4 Consigli che ogni architetto dovrebbe conoscere per trovare il giusto fotografo
Cerca

4 Consigli che ogni architetto dovrebbe conoscere per trovare il giusto fotografo


La fotografia consente agli architetti di cronografare e promuovere il proprio lavoro.


Ma non tutte le foto, e tutti i fotografi, sono uguali.


In questo articolo ti offro alcuni consigli su come trovare il fotografo giusto, come prepararsi per le riprese e altro ancora.



Prima di iniziare ti chiedo solo di lasciare un like alla mia pagina Facebook:



Trovare e selezionare un fotografo



Sapere che tipo di fotografo assumere richiede innanzitutto di conoscere le esigenze fotografiche di cui un progetto ha bisogno.


Possiamo racchiudere queste esigenze in quattro categorie: editoriale, tecnica, marketing e foto per uso interno.


Mentre le foto più informali, come quelle per il monitoraggio dei progressi o dei problemi di costruzione, possono essere fatte dagli addetti ai lavori o dallo staff, le foto portfolio o quelle di marketing richiedono un professionista.



Come trovare quindi il fotografo giusto?



Devi trovare un fotografo con i tuoi gusti, in grado di riflettere la sensazione del tuo progetto nelle sue foto.


Potresti affidarti al passaparola, oppure dedicarti ad una minuziosa ricerca on-line, cercando tra i portfoli lo stile che più si addice o avvicina al messaggio che vuoi comunicare fotografando il tuo progetto.



Diritti di negoziazione


Prima che entrino in azione le fotocamere, devono essere stabiliti i termini dello scatto e il loro successivo utilizzo.


In genere il fotografo conserva il copyright delle immagini, concedendole in licenza alle aziende/clienti per usi specifici per un periodo di tempo limitato.


Alcuni architetti chiedono in licenza le fotografie a tempo indeterminato per uso a lungo termine nei propri materiali di marketing nonché per l'utilizzo sui social media e nel proprio portfolio on-line.



Richiedere una licenza illimitata nel tempo per tutte le foto della sessione, tuttavia, potrebbe alzare parecchio il costo finale del servizio fotografico e non essere necessario.



Molto spesso infatti è molto più sensato chiedere questo tipo di licenza decidendo fin da subito quali foto verranno usate più spesso e quelle che potrebbero essere necessarie per un singolo uso.



Inoltre, sapere in anticipo se le foto saranno utilizzate da qualsiasi altro membro del team di progetto, come una società di ingegneria o un produttore terzo, è fondamentale per determinare le licenze e su quali componenti del progetto il fotografo dovrebbe concentrarsi.



Preparare lo shooting


Lo shooting richiede una quantità significativa di preparazione.


L'architetto e il fotografo dovrebbero lavorare a stretto contatto durante il processo di

pianificazione e preparazione per ottenere i migliori risultati.



E sebbene i fotografi abbiano spesso una buona autonomia, molti designer dicono che preferiscono aiutare a dirigere le riprese.



Se lo shooting richiede un certo periodo dell'anno, varrà la pena attendere che sia il momento giusto.


Durante la pianificazione è utile fare una bella passeggiata intorno non solo all'edificio, ma anche lungo le strade vicine.


A volte i grandi punti di ripresa non sono evidenti finché non ci si inciampa sopra ed è sempre utile prendere in considerazione anche punti di ripresa panoramici ed elevati, soprattutto in una città o in un centro dove la "confusione" di strade può davvero distogliere lo sguardo dal soggetto delle foto.



Gli edifici, come le persone, non appaiono sempre al meglio senza un minimo di sforzo.

Questa regola vale sia per gli scatti interni sia per quelli esterni.


Gli scatti fatti con la luce del crepuscolo possono essere particolarmente suggestivi, ma non se tutte le luci sono spente (sia quelle dell’edificio stesso sia quelle dei lampioni per strada).


Dobbiamo quindi, come detto prima, tenere in considerazione il periodo dell'anno.



Quanto costerà?


Il prezzo dipende da molti fattori, quali: il tempo, il numero di fotografie, il tipo di licenze che vengono concesse e, in generale, la complessità del progetto - esempio: lo shooting può avvenire in un unico giorno? Servono più giorni? Settimane? Mesi? Servono uno o più assistenti?


Sebbene i fotografi di oggi scattino digitalmente e non debbano più inviare i loro lavori al laboratorio, devono comunque manipolare ciascuna foto individualmente.


Regolare l'illuminazione e il colore, rimuovere le distrazioni come rilevatori di movimento o cavi elettrici vaganti, spesso mettere insieme le migliori caratteristiche di diverse immagini per creare una composizione perfetta.


Il costo per questa elaborazione può essere calcolato per foto o per ripresa, può essere calcolato separatamente oppure può essere già incluso nel prezzo forfettario delle immagini o della giornata lavorativa.


Nel negoziare i compensi con un fotografo, assicurati quindi di chiedere se il costo di un assistente e le spese di elaborazione sono inclusi nel prezzo…. Meglio evitare brutte sorprese!


Spero di essere stata chiara ed esaustiva, nel caso volessi ricevere un preventivo personalizzato contattami!


Contattami adesso per e-mail, telefono o prendiamoci un caffè insieme.

Chiamami o mandami un Whatsapp al +393492877821.

Mandami un’email al form contatti oppure a greta.rosati@gmail.com.


A presto,

Greta

ImagEstate - Greta Rosati Fotografa

Via Roma, 17, 13033 Costanzana VC

P. IVA 02638030029

Di base a Vercelli, opero in tutto il Nord Italia e sono disponibile a trasferte su tutto il territorio nazionale.